Il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo vince il premio Travellers’ Choice 2022 di TripAdvisor

Il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo di Modica è lieto di annunciare di aver vinto il premio Travellers’ Choice 2022 assegnato da TripAdvisor alle migliori “attrazioni” del mondo!

Il premio celebra le “attrazioni” che, negli ultimi 12 mesi, hanno ricevuto ottime recensioni dai viaggiatori di tutto il mondo su Tripadvisor. 

Per quanto – come tutti sanno – l’anno passato sia stato assai “anomalo” a causa della pandemia, il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo si è distinto offrendo costantemente esperienze positive ai visitatori che hanno voluto riconoscere la professionalità di coloro che nel Museo operano, lasciando su TripAdvisor recensioni assai positive.

Marinella Ruffino dell’Associazione Proserpina che gestisce il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo di Modica ha dichiarato: “Siamo davvero felici che il nostro impegno appassionato sia stato riconosciuto con recensioni positive da quanti hanno scelto il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo come meta del loro turismo culturale. Questo premio di TripAdvisor ci stimola a fare sempre meglio!”

Il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo si trova a Modica in via Posterla n. 84.

“Vi riconosco, miei simili, mostri della terra”

Salvatore Quasimodo

Giorno dopo giorno: parole maledette e il sangue
e l’oro. Vi riconosco, miei simili, mostri
della terra. […]
Alzeremo tombe in riva al mare, sui campi dilaniati

Così Salvatore Quasimodo nella poesia che dà il titolo alla silloge Giorno dopo giorno. Parole ricordate da Alessandro Quasimodo che aggiunge:

«Versi che, ahinoi, sono tornati di stringente attualità e che ci toccano ancora più profondamente, data la guerra in atto nel cuore della nostra Europa che, fino a una manciata di giorni fa, era riuscita a mantenere la pace all’interno dei propri confini. Parole, quelle di Quasimodo, scritte a ridosso della fine del Secondo conflitto mondiale e che, oggi, suonano tristemente profetiche.».

Marinella Ruffino, Alessandro Quasimodo, Maria Antonella Cilia, Manuela Modica

L’Associazione Proserpina che gestisce il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo di Modica fa sue sia le parole del Premio Nobel per la Letteratura, sia quelle di Alessandro Quasimodo.

«Immagini che speravamo di non dover più rivedere, quelle che ci arrivano dal cuore dell’Europa in guerra » aggiungono.

«Versi, quelli di Quasimodo, che domani, nel 54° anniversario della sua morte, faremo ascoltare a quanti vorranno approfittare dell’apertura straordinaria del Museo.».

La scrivania di Salvatore Quasimodo

Domani, 14 giugno, infatti, il biglietto del Museo modicano sarà a prezzo ridotto e i visitatori riceveranno anche un omaggio!

La visita al Museo sarà l’occasione per conoscere più da vicino la vita quotidiana di Salvatore Quasimodo.

Un Nobel e la sua storia


La locandina della manifestazione

Il 10 dicembre prossimo, a partire dalle 16.30 presso il Palazzo della Cultura Archivio Storico permanente Salvatore Quasimodo di Modica si celebreranno alcune ricorrenze legate a Salvatore Quasimodo:

  • il 62° anniversario del conferimento del Premio Nobel per la Letteratura a Salvatore Quasimodo;
  • il 25° anniversario dell’apertura al pubblico del Museo Casa natale Salvatore Quasimodo di Modica .

Porteranno i loro saluti:

  • Ignazio Abbate, Sindaco di Modica
  • Maria Monisteri, Assessore alla Cultura
  • Domenico Buzzone, Direttore del Parco Archeologico di Kamarina e Cava D’Ispica
  • Antonio De Marco, Soprintendente ai BB.CC.AA. di Ragusa
  • Giovanni Di Stefano, Direttore onorario del Museo di Modica
  • Walter Giuseppe Buscema, Cofondatore del Museo Casa natale Salvatore Quasimodo

Segue
“La città di Quasimodo”, passeggiata tra vicoli a cura di Sabrina Tavolacci.

Conclusione

  • Reading di poesie con Enesto Ruta
  • Deposizione della corona di alloro presso il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo

L’evento si svolgerà nel rispetto delle normative anti-Covid



La voce dei Quasimodo

I due CD dedicati a Salvatore Quasimodo

A volte ascoltare una poesia può essere più coinvolgente della lettura diretta della stessa.
Quando, poi, la voce che “dice” è quella del poeta che la poesia ha scritto o quella di un attore specializzato nel portare al pubblico di tutto il mondo i versi dei nostri poeti più grandi, allora l’esperienza d’ascolto può diventare memorabile.

Al Museo Casa natale Salvatore Quasimodo di Modica sono ora disponibili due CD dedicati alla più belle poesie del Premio Nobel per la Letteratura Salvatore Quasimodo.

Il primo, Poesie di Salvatore Quasimodo lette dall’autore, presenta 12 poesie interpretate dal poeta, tra le quali non mancano Milano Agosto 1943; La terra impareggiabile; Al padre e Lettera alla madre.

Il secondo, Poesie di Salvatore Quasimodo lette dal figlio, è l’omaggio che Alessandro Quasimodo fa al padre e alla sua “famiglia allargata”: tra le poesie interpretate dall’attore, spiccano, infatti, Cavalli di luna e di vulcani – Alla figlia; L’alto veliero; Elegos per la danzatrice Cumani e Lettera alla madre.

I CD possono essere acquistati singolarmente o in coppia.
Per maggiori informazioni: Cell. 331 587 6218.

Dal 13 al 20 agosto 2021 gli Eventi Quasimodiani a Modica

Al Museo Casa natale Salvatore Quasimodo di Modica, dal 13 al 20 agosto 2021, sarà presente Alessandro Quasimodo che parteciperà agli eventi in programma.

La locandina degli eventi

In particolare il 18 agosto sarà deposta una corona di alloro alla presenza dell’Assessore alla Cultura Maria Monisteri; di Domenico Buzzone (Direttore Parco Archeologico di Kamarina e Cava D’Ispica); di Giovanni Di Stefano (Direttore Onorario del Museo di Modica).

A seguire, un reading di Alessandro Quasimodo e l’inaugurazione della mostra permanente di Pino La Cava.

Il 19 agosto alle 20.30 ci svolgerà una speciale Passeggiata Quasimodiana in notturna.

E il 20 agosto alle 17 sarà replicata la Passeggiata Quasimodiana

Ricordiamo assieme Quasimodo il 14.6.21

la locandina della manifestazione

Lunedì 14 giugno ore 18 il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo via Posterla 84 a Modica ospita un incontro per ricordare Salvatore Quasimodo nel 53° anniversario della morte.

Porteranno i loro saluti
– il sindaco di Modica Ignazio Abbate;
– l’Assessore alla Cultura Maria Monisteri;
– il Direttore Onorario del Museo di Modica e Ispettore Onorario del Parco archeologico di Kamarina e Cava Ispica Giovanni Di Stefano.

Durante la celebrazione dell’anniversario, l’associazione culturale Proserpina presenterà la più recente acquisizione libraria esposta presso il museo.

Inoltre, Michele Armenia, docente presso il Liceo Classico G. Galilei – T. Campailla di Modica tratterà della traduzione dell’Iliade di Omero ad opera di Salvatore Quasimodo.

Info: Tel. 3315876218


Riapre al pubblico il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo

Dopo la chiusura forzata dovuta al lockdown, riapre al pubblico il Museo Casa natale Salvatore Quasimodo di Modica.

Maria Antonella Cilia, Giacomo Manzoni Manzù e Marinella Ruffino

Tra i primi visitatori, ieri è venuto a trovarci Giacomo Manzoni Manzú, figlio del designer Pio Manzù e nipote dello scultore Giacomo Manzù, di cui porta il nome (il nonno, infatti, all’anagrafe era Giacomo Manzoni).

Il libro degli ospiti del Museo Casa natale Salvatore Quasimodo con la firma di Giacomo Manzoni Manù

Giacomo Manzù è stato amico di Salvatore Quasimodo.
Il poeta, nel 1943, soggiornò con la compagna Maria Cumani, nello studio bergamasco dello scultore, per sfuggire ai bombardamenti di cui era fatta oggetto la città di Milano.
Lo scultore e il poeta ebbero occasione di collaborare per diversi progetti.
Per approfondire leggi Quasimodo e Manzù

Maria Antonella Cilia, Giacomo Manzoni Manzù e Marinella Ruffino

Sostieni Casa Quasimodo con il 2X1000

Da anni l’Associazione Proserpina si occupa della gestione del Museo Casa natale Salvatore Quasimodo di Modica e di diffondere la cultura e la poesia non solo nel territorio modicano o siciliano.
Il nostro impegno non è venuto meno neppure in questi lunghi mesi di pandemia, tanto è vero che abbiamo organizzato diverse iniziative gratuite sul Web che ci hanno coinvolti in eventi sia nazionali, sia internazionali.

Sappiamo che il nostro impegno è visto con stima, simpatia e affetto da molti e, per tale motivo, chiediamo di sostenerci con il 2X1000 della Dichiarazione dei redditi.
Per destinare a noi il contributo, cerca la sezione della Dichiarazione dedicata alla “Scelta per la destinazione del due per mille dell’IRPEF” e scegli il riquadro “Associazione Culturale”, firma e inserisci il nostro codice fiscale 90029730885.

Grazie per il tuo contributo!

Associazione Proserpina C.F. 90029730885